business

sport

Nasce tutto dal desiderio di voler approfondire i processi mentali 
utili al buon recupero di un paziente e di un atleta.
Quello è stato il trampolino che mi ha proiettato nel mondo del
Coaching.

Questo percorso, insieme agli approfondimenti sulle Neuroscienze e alla Laurea in Psicologia,
ha cambiato il mio modo di pensare ed operare e mi ha permesso di allargare i miei orizzonti
sia come Professionista della Salute sia come Mental Coach nell'ambito sportivo e di business.

Sport Mental Coach
La differenza
nei Concetti Chiave

il mio lavoro con gli atleti è finalizzato 
al miglioramento delle prestazioni e al raggiungimento degli obiettivi, 

attraverso lo sviluppo delle potenzialità individuali.
questo significa agire con metodo su meccanismi
che permettono di raggiungere la migliore performance 
e di ottenere un'evoluzione continua attraverso la connessione mente - corpo - ambiente.

l'obiettivo che mi pongo in un percorso di mental coaching sportivo 
è quello di sbloccare il potenziale di una persona
per massimizzare le prestazioni - [Timothy Gallway]. 

ciò significa far corrispondere la prestazione reale con quella potenziale,
riconoscendo e portando in evidenza le risorse dell'atleta 
tramite un adeguato intervento e analizzando l'influsso 
che i processi mentali hanno sulla resa sportiva.

keys.png

key
points

sviluppo delle potenzialità individuali 

miglioramento della performance 

connessione mente - corpo - ambiente 

concentrazione 

dialogo interno 

prevenzione e cura attraverso la mente 

ciascuno di noi è il vero pilota
dei propri pensieri e del proprio agire.
a me il bellissimo compito 
di far ritrovare il potenziale
 
che ogni persona ha già in sé.

percorrere un obiettivo insieme.

sciare

Felice Mastronzo

anche i muscoli mentali
vanno riscaldati

prima di una gara.

è importante utilizzare 
lo stesso rigore

che si utilizza
per i muscoli scheletrici.

Fantino

Licenziato
Assunto

Giocatrice di tennis

Maia
Lino

Giocatore di basket Felice

Culetto Rosa

calcio

Perla Madonna

sport acquatici

Leon
Cino

Atleti disabili in palazzetto dello sport

Mela
Marzia

Sequenza del braccio

Bambina
Gobba

Ragazzi durante una pratica sportiva

Tromba
Daria

migliorare la performance e prevenire l'infortunio
allenando i muscoli mentali
.


nella storia di ciascun atleta vi sono momenti difficili,
insicurezze, cedimenti, periodi di scarsa autostima
e la difficoltà a mantenere il focus verso l'obiettivo.

tutti questi aspetti sono difficili e faticosi da gestire.
spesso non importa essere in perfetta condizione fisica,
aver svolto una buona preparazione atletica,
aver raggiunto un gesto tecnico perfetto
per non intoppare in un infortunio. 

Metodo

Roadmap_PV-Coach.png

autoconsapevolezza

analisi

azione